Categories
Piante & natura

Tipi di radici per bambini della scuola primaria

In questo articolo spiegheremo in dettaglio cosa sono le piante, le parti di piante e le loro funzioni vitali

Cosa sono le piante

Le piante sono esseri viventi e appartengono al regno vegetale che, pur non potendo spostarsi da un luogo all’altro, non hanno bisogno di farlo, almeno non per nutrirsi; hanno una grande fabbrica interna che, dal sole, dall’acqua e da alcune sostanze nutritive della terra, può produrre il proprio cibo in un processo più complesso chiamato fotosintesi.

Struttura di una pianta

Le piante sono esseri viventi che hanno più parti e che ognuno di loro svolge una funzione specifica a seconda della struttura che gli corrisponde, sono progettate per svolgere tutte le loro funzioni senza necessità di doversi muovere, nella loro grande maggioranza anatomica presentano/dispongono il colore verde nelle loro foglie ma ci sono anche altri pigmenti che danno colore alle piante, gli stessi che danno colore agli steli, quelli più grandi devono avere un maggiore supporto per questo motivo incorporano cellulari legnosi ai loro steli che li rendono più funzionali e resistenti alle inclemenze dell’ambiente.

Possiamo distinguere in una pianta comune: radice, steli, foglie, fiori e frutti, li vedremo più in dettaglio:

La radice e le sue parti

La radice nella parte che dà alla pianta diversi benefici che sono importanti per il suo sostegno e la sua vita.

La radice permette alla pianta di essere attaccata al substrato o al terreno, senza cadere o sdraiarsi in qualsiasi momento; sulle radici sono presenti diversi tipi, fini, legnose e bulbose.

Parti della radice per i bambini

  • Zona terminale, incaricata di coltivare la radice.
  • La zona di crescita, dove la radice si allunga.
  • La zona dell’affermazione, da cui nasce una grande quantità di radici secondarie.
  • La zona stretta, chiamata anche collo, dove si unisce al gambo.

Funzione della radice spiegata ai bambini

La funzione di questi, oltre al supporto anatomico e di sostegno, è l’assorbimento fisiologico di acqua e nutrienti che forniranno alla pianta acqua e nutrienti dal suolo o dal substrato

Le funzioni della radice sono quindi::

  • Fissa la pianta al terreno.
  • Assorbendo la linfa grezza dal terreno e conducendola al fusto.
  • Per conservare le sostanze di riserva.

Le radici possono anche immagazzinare zuccheri e carboidrati che la pianta utilizzerà per svolgere le sue funzioni. Le piante possono avere un sistema radicale primario o centrale (come le carote) o un sistema radicale fibroso (come l’erba).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *