Categories
Corpo & salute

Tipi di naso

Non esageriamo se diciamo che il naso è una delle parti del corpo che attrae maggiormente l’attenzione, poiché si trova al centro del viso ed è il tratto più caratteristico del nostro viso. Tanto che la rinoplastica è la chirurgia estetica più richiesta da uomini e donne, sia perché vogliono correggere un difetto estetico, sia perché hanno problemi di funzionalità respiratoria.

È uno degli organi più importanti del nostro corpo e anche la sua posizione nel viso ha un significato, che è quello di analizzare il cibo prima di essere mangiato, al fine di determinare se è in buone condizioni grazie alle centinaia di terminazioni nervose che percepiscono gli odori e li trasmettono al nostro cervello. Inoltre, questo grumo così odiato da tante persone è responsabile di farci respirare, cosa che apprezziamo solo quando abbiamo il raffreddore.

8 tipi di naso differenti

Ogni persona ha un tipo di naso che risponde alle proprie caratteristiche: la forma del suo setto, l’altezza a cui si trova al centro del viso, la sua estensione e larghezza, l’apertura delle narici e la sua dimensione.

Si parla molto di nasi, quindi ci sono anche certi canoni di bellezza per determinare quale sia il miglior tipo di naso che ci sia, e ci sono persone che decidono di passare in sala operatoria per ottenerlo. La verità è che i nasi hanno molto a che fare con la nostra origine geografica e con i nostri antenati. Questo è qualcosa che si può osservare negli eschimesi, che hanno un naso generalmente piatto come risultato di un’evoluzione di centinaia di anni in cui hanno subito un processo di cambiamenti in cui il naso si è adattato al clima freddo per poter respirare senza che l’aria fredda danneggiasse i polmoni.

In questo articolo vogliamo spiegarvi quali sono i diversi tipi di naso che esistono e le caratteristiche principali di ciascuno di essi.

Naso aquilino

“C’era una volta un uomo con il naso incollato, c’era una volta un naso superlativo”. Sicuramente avrete sentito questa poesia che Quevedo ha dedicato al suo più grande rivale, Góngora, in cui ha ficcato il naso. Ebbene, questo perché Góngora aveva un naso di tipo aquilino, che è caratterizzato da un ponte molto pronunciato nonostante sia generalmente sottile.

Il setto è curvato verso la punta ed è proprio questo dettaglio che dà il nome a questo tipo di naso, poiché questo fa sì che, visto di lato, questo naso assomigli al becco di un’aquila.

Naso greco

Questo tipo di naso prende il nome dalla civiltà greca antica perché è simile a quelli che possiamo vedere nelle sculture greche antiche. È uno dei tipi di naso più apprezzati in tutto il mondo, perché corrisponde alle proporzioni auree della civiltà greca e, quindi, è considerato uno dei più attraenti. Il suo ponte è totalmente dritto e ha delle semplici narici.

Naso piccolo

Si caratterizzano per avere una lunghezza molto più corta rispetto agli altri tipi di naso che abbiamo visto e che vedremo in questo articolo. Inoltre, può finire con una punta leggermente rialzata e arrotondata.

Naso piatto

Questo tipo di naso è noto anche come naso a bottone per la sua forma, che è con un ponte corto e narici che si aprono ai lati in modo più o meno variabile a seconda della razza. È una differenza che si osserva nelle persone con caratteristiche asiatiche, dove l’apertura è più piccola rispetto a quelle con caratteristiche africane, che sono dotate di nasi più piatti.

Naso grande

È abbastanza notevole quando una persona ha un naso di questo tipo, in quanto richiama l’attenzione sulle dimensioni di tutte le sue parti, sia il setto che le narici, che saranno larghe e con una punta generalmente sporgente e arrotondata.

Naso rialzato

È uno dei tipi di naso che le persone trovano più attraenti e uno dei più richiesti da chi viene a farsi operare. La sua caratteristica principale è che il setto inizia dritto, ma curva leggermente verso l’alto quando raggiunge la punta.

Alcuni studi affermano che il 22% della popolazione mondiale ha questo tipo di naso e che la più grande popolazione con il naso all’insù è concentrata nei paesi europei.

Naso ondulato

Questo tipo di naso è difficile da trovare per ragioni genetiche. Cioè, è difficile trovare una persona che sia nata con questo tipo di naso. I nasi ondulati si trovano spesso in persone che hanno subito lesioni al setto, con il risultato di un naso storto o deviato che può assumere la forma di una S, quindi sono noti come nasi ondulati.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *