Categories
Alimentazione & Cucina

Tipi di mela

Oggi vi portiamo 13 tipi di mele che probabilmente non conoscevate, più gli usi che potete dare nei vostri piatti.

Tipi e varietà di mele

Ralls genet

Si genera una mela utilizzata nell’allevamento di altri tipi di mele più moderni come la Fuji. La sua coltivazione è stata resa popolare da Tomas Jefferson, il terzo presidente degli Stati Uniti, anche se è stato proprio Edmond-Charles Genet a dare questa varietà al presidente, da cui il suo nome. Il suo colore varia dal rosso al giallo, la sua pelle è lucida e la sua consistenza è croccante. Valido sia per mangiare crudo che per cucinare.

Fuji

Tipi di mela. Questo tipo di mela proviene dall’incrocio di due varietà americane, ralls genet e red delicious. Si tratta in realtà di un clone che è stato fatto nella città di Fujisaki in Giappone, da cui il suo nome. Il sapore è dolce, la consistenza succosa e croccante. Il colore può variare ma varia dal rosso al rosa. Quando lo si morde, si immerge in bocca con l’acqua fresca che contiene. È altamente raccomandato per l’uso in insalate e pasticceria, essendo molto dolce è anche una scelta perfetta per mangiare crudo.

Golden

Tipi di mele. Goldentiene la sua origine nello stato della Virginia (USA) ed è stato scoperto da Anderson H. Mullins nel 1980. È un incrocio tra le varietà Grimes Golden e Golden Reinette. Secondo El Comidista, nel 2010 il suo genoma è stato rintracciato e sono stati scoperti 57.000 geni. Il suo antenato selvaggio si trova in Kazakistan. Ha un colore giallastro con tocchi dorati. Si distingue anche per il suo sapore acidulo che scompare quando matura, diventando dolce e la sua consistenza croccante. Il modo migliore per introdurlo nei pasti è nei dolci come le torte o i biscotti.

La varietà di questo tipo di mela è molto ampia. Possiamo trovare sul mercato alcuni esempi come Golden Delicious Cosel (Virginia), Smoothee (Pennsylvania) e Golden Badami che provengono dagli Stati Uniti; Golden Reinders e Golden Crielaard, che sono mele olandesi; Golden Lapins, che proviene dal Canada; o Pink Gold, Lyros o Rosagold, che sono le varietà francesi.

Granny Smith

Granny Smith è una mela con una nonna ( da cui il nome : granny = nonnina in inglese): Maria Ann Smith Sherwood, la donna che ha reso popolare questa varietà di mela in Australia a metà del XIX secolo e che le dà il suo nome. Il colore è verde e la consistenza è croccante, grazie alla buccia spessa e alla polpa dura. È considerato uno dei tipi di mele più acidi che esistono. Si ossida molto lentamente, quindi è perfetto per l’uso in insalate, crostate o in pasticceria. Di solito dà un tocco di freschezza ai piatti.

Renetta

La mela renetta più comune è quello canadese, anche se ha le sue origini nella Francia del XVI secolo. E’ grande e appiattito. Il suo spettro di colori può variare dal giallo al grigio, comprese le tonalità verdastre. Ha delle macchie e un tocco ruvido. Ha un sapore agrodolce e può avere un retrogusto di nocciola verde secondo El Comidista. Mantiene il suo sapore dopo la cottura, quindi è una buona scelta per le ricette di pasticceria.

Red Delicious

La red delicious apparve nel 1880 in Iowa (USA) e ha sottovarietà come il Red King o il Top Red. È abbastanza grande, rispetto ad altre mele. Il suo colore è rosso intenso, la sua pelle è lucida e spessa e il suo sapore ha un tocco di acidità. Si scioglie molto rapidamente, quindi non è consigliato per l’arrostimento. Tuttavia, da mangiare da solo, in insalata o come purea, è una scelta perfetta.

Starking

Resa popolare tra i coltivatori dal vivaio degli Stark Brothers in Louisiana, si potrebbe dire che è un cugino della Delizia. Il suo colore è rosso, la sua pelle con le smagliature è molto lucida e il suo sapore è dolce. È una delle più popolari e la migliore opzione per arrostire, schiacciare o stufare.

Gala

La mela di tipo gala venne creata in australia incrociando diverse varietà tra cui golden e deli. Di colore rosso su fondo verde, il sapore è acido e la consistenza è dura e croccante. La pelle rossa ha delle strisce arancioni. È perfetto da abbinare al pesce o alla carne rossa, oltre ad essere un perfetto accompagnamento per formaggi o ricotta, anche se si consiglia di consumarlo crudo.

Royal Gala

Royal gala dalla Nuova Zelanda : questo tipo di mela, nasce dopo aver incrociato le varietà Kidd’s Orange Red e Golden Delicious. Prende il nome dalla regina Elisabetta II d’Inghilterra, che è anche il capo di Stato simbolico della Nuova Zelanda, il paese di origine di questo tipo di mela. Ha un colore tra il rosso, l’arancione e il verde all’esterno e il bianco all’interno. La sua forma è arrotondata e la sua consistenza è croccante, succosa e gustosa. E

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *